martedì 12 febbraio 2013

Un weekend come tanti, prove tecniche di realizzazione!
Vi indico la ricetta originale, in questo caso io non ho farcito i krapfen ma li ho lasciati vuoti :)

Krapfen di Luca Montersino


Ingredienti per 20 krapfen

300 g farina manitoba
80 g zucchero
220 g di uova
80 g di burro
10 g lievito di birra
2 g di sale
0,5 g di olio essenziale di limone (oppure scorza grattugiata)
mezza bacca di vaniglia bourbon
300 g crema pasticciera
olio extravergine per friggere

1) Versare la farina nella planetaria, aggiungere lo zucchero, il lievito di birra, gli aromi e metà delle uova e impastate. Non appena le uova sono incorporate e l'impasto inizia a prendere nervo, unite poco alla volta le uova rimaste. Lasciate lavorare ancora fino ad ottenere un impasto liscio, elastico e omogeneo; a questo punto unite poco alla volte il burro in pomata e terminate con il sale.

2) Modellate l'impasto in un panetto, avvolgetelo in un foglio di pellicola trasparente e fatelo riposare in frigo. Quando sarà freddo, levatelo, stendetelo sulla spianatoia infarinata ad uno spessore di circa 2 cm, e con un coppapasta, tagliate tanti dischi di 5/6 cm di diametro.

3) Disponete i dischi su una teglia infarinata e coprite con pellicola per alimenti. poi fate lievitare per circa 1 ora e mezza in un ambiente tiepido (30° circa).

4) Scaldate l'olio a 160° in una larga padella e friggeteli, pochi alla volta. Girateli a metà cottura e mano a mano che sono pronti scolateli sullo scotte tamponandoli leggermente.

5) Passateli nello zucchero e con una tasca a bocchetta liscia, farciteli con la crema pasticciera.





Tagged: ,