domenica 16 novembre 2014

Con questa torta ho deliziato in più occasione i miei ospiti, è davvero buonissima!
La pasta brioche di Luca Montersino è sempre una garanzia, viene sofficissima e saporita...

La farcitura proposta dal Maestro si presta bene ad un aperitivo, un antipasto o per accompagnare un secondo piatto sfizioso, ma la base può essere reinterpretata a proprio piacimento con le farciture più disparate!

Ingredienti

Per la pasta

500 g farina 360W (manitoba)
130 g latte intero
100 g tuorli
100 g uova intere
15 g lievito di birra
15 g latte in polvere magro (se non lo avete omettetelo)
10 g malto d'orzo (o miele)
30 g zucchero semolato
100 g burro
10 g sale

Per la crema di pomodori secchi

90 g pomodori secchi sott'olio
5 g olio evo
10 g basilico

Per le cipolle all'origano

250 g cipolle bianche
10 g olio evo
1 g origano secco

Finitura

100 g olive taggiasche

Preparazione

Con la quantità sopra indicata potete preparare due torte da 18 cm, io ci ho preparato una torta da 24 e uno stampo medio da plum cake. Non preoccupatevi se vi avanza pasta, potete anche fare delle monoporzioni negli stampi da muffin! Di certo non andrà buttata, una volta cotta si può conservare tranquillamente in freezer.

Veniamo a noi, prepariamo questa prelibatezza!

Preparazione della pasta

Impastate con il gancio della planetaria farina, latte, lievito, uova, latte in polvere e malto. Quando l'impasto è diventato liscio, elastico e omogeneo, unite poco alla volta zucchero, burro in pomata (morbido) e, quando anche quest'ultimo si è addorbito, il sale. Lasciate puntare l'impasto per 15 minuti sulla spianatoia coprendolo con la pellicola trasparente.

Preparazione della crema di pomodori secchi

Saltate in padella i pomodorini secchi (sgocciolati) con l'olio e aggiungete il basilico. Frullate il tutto con il minipimer e mettete da parte.

Preparazione delle cipolle all'origano

Tagliate le cipolle a julienne, stufatele in padella con l'olio e profumate con l'origano secco. Lasciate freddare.

Assemblaggio della torta

Dopo aver fatto riposare l'impasto, stendetelo dandogli una forma rettangolare, spalmate la crema di pomodori in maniera uniforme su tutta la superficie; distribuite a questo punto le cipolle e le olive denocciolate. Arrotolate l'impasto e tagliate a rondelle dallo spessore di circa 3 cm ciascuna.
Disponete a questo punto le rondelle nella tortiera (o nello stampo che avete scelto) facendo poi lievitare fino al raddoppio. Non preoccupatevi se inizialmente vedrete un po' di spazio tra le rondelle, perchè lievitando poi esse si uniranno e comporranno la torta.
Infornate a 170° per circa 25 minuti.

Ecco qui, prima della cottura e a cottura ultimata, pronta per essere servita!



Tagged: , ,