domenica 18 gennaio 2015

Io li adoro, non posso farci nulla, sono come una droga!
Parlo ovviamente dei Bretzeln, quei fantastici panini tedeschi dalla tipica forma....

Ricordando le ultime gite in Germania abbiamo pensato di provare a farli a casa: senza usare però la soda caustica, ma con il bicarbonato.
Non è la stessa cosa, in effetti vengono un po' diversi, ma bisogna pur accontentarsi!

Ringrazio Maria Elisabetta che, tempo fa, mi aveva fornito una ricetta da provare: grazie!!!

Ingredienti

300 g farina di grano tenero 0
200 g manitoba
250 g acqua
30 g burro
10 g sale
1 cucchiaino di zucchero
25 g lievito di birra fresco
sale grosso
3 cucchiai di bicarbonato

Preparazione

Cominciamo col preparare la soluzione di bicarbonato, mettendo 3 cucchiai all'interno di una ciotola di acqua fredda, e lasciando riposare.

Impastare farina, lievito, zucchero e aggiungere infine burro e sale.
Lasciar riposare qualche minuto sulla spianatoia e poi mettere a lievitare in una ciotola per 40 minuti circa.

Una volta lievitato cominciare a formare i Bretzeln, tagliando prima l'impasto in filoni di circa 50 cm, facendo in modo che siano più sottili sulle estremità. A questo punto creare la tipica forma del pane.

Prendete una teglia con carta da forno (o se non la avete ungete la teglia) e ponete i Bretzeln per farli riposare per una mezz'ora: questa seconda lievitazione permette al pane di gonfiarsi ulteriormente.


A questo punto prendere i Bretzeln uno per volta e immergerli nella soluzione di bicarbonato che avremo precedentemente portato a bollore: teniamoli una decina di secondi e poi togliamoli e asciughiamoli, per riporli nuovamente sulla teglia.

Spolverizziamo con il sale grosso e cuociamo in forno a 200° finchè non saranno cotti, orientativamente 20/25 minuti.




Tagged: ,